Associazione Essere Con APS Forlì

L’Associazione

L’associazione “Essere con” è una associazione di promozione sociale attiva nel territorio forlivese dal 2011. Ha come finalità lo svolgimento di attività di utilità sociale sia a favore degli associati che della cittadinanza, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e dignità altrui. Ispirandosi a principi di democrazia e di uguaglianza si prefigge di svolgere attività nei seguenti ambiti: salute, relazioni, psicologia e...
Leggi di più
Le nostre attività

Centro studi sulla regolazione affettiva

“Occorrono due menti per pensare i pensieri più disturbanti dell’individuo” Wilfred Bion Concetti di bas...
Leggi di più

Psicologo e Medico Insieme

Un servizio di collaborazione per una cura integrata nel territorio Forlivese Ad Aprile del 2016 l’associ...
Leggi di più

Arte come cura

"I linguaggi delle arti possono accogliere, trasformare e rendere intelleggibile il magma emotivo originario e inconsapevole ...
Leggi di più
News
  • 04 mar 2021
    Vederscorrere, Anna D' Elia, Meltemi | ANTICIPAZIONE |
  • 03 mar 2021
    ' Byung-Chul Han: non c' è più la cognizione del dolore 02 MARZO 2021 Due saggi filosofici fotografano il tempo presente. Dove viviamo privati dei riti, tiranneggiati dai trainer emotivi e dai dati. Senza riuscire a riconoscere davvero la sofferenza nostra e degli altri DI CARLO PIZZATI Sopravviviamo in una società della positività che nel tentativo di sbarazzarsi di tutto ciò che è negativo elimina l' insegnamento del dolore, una collettività che si sta atomizzando a causa della...' Continua a leggere'
  • 03 mar 2021
    ' Nella società dei mi piace, dilaga la violenza della positività che rinnega la contemplazione del dolore, ci conduce a percepire sofferenze opprimenti che non riusciamo a tradurre. Il regime neoliberista, mediante il culto dell’autenticità, si appropria della persona e la trasforma in un sito produttivo ad altissima efficienza. ' https://rep.repubblica.it/…/byung-chul_han_non_c_e_piu_la_…/'
  • 28 feb 2021
    ' https://www.editorialedomani.it/…/come-ci-insegna-lodissea-…' Come ci insegna l’Odissea, la vita è l’arte dell’incontro CRISTINA DELL' ACQUA Classicista...Continua a leggere'
  • 28 feb 2021
    https://antemp.com/…/thauma-lanalisi-etimologica-di-emanue…/
  • 26 feb 2021
    Associazione Essere CON sta condividendo un aggiornamento sul COVID-19.
  • 25 feb 2021
    ' La legge 194 non è una legge a favore dell' aborto. È nata per garantire la libertà delle donne di poter decidere della loro vita, perché la maternità sia una scelta e non un dovere. Ancora oggi molte donne sono costrette a scegliere tra l' essere madri o l' essere donne, tra la famiglia e il lavoro. C' è ancora tanta strada da fare, dall' informazione sulla sessualità, al maggior sostegno alla maternità, alla realizzazione di pari diritti sul lavoro e nella società. Tutte le volte che qualcuno pensa di poter decidere al posto di una donna c' è violenza di genere. Diamoci da fare.' https://www.forlitoday.it/…/manifestazione-anti-aborto-forl…'
  • 25 feb 2021
    ' Quale futuro per l’umanità? Come capirne gli orientamenti? Da quale visione del mondo partire per un’analisi di prospettiva? “Ci saranno ancora gli “umani” oppure si regredirà verso nuove razze, nuovi pianeti, nuovi mondi?” Esiste un futuro senza storia, senza passato? La mitologia aiuta a capire. La mitologia come deposito, come riferimento della cultura occidentale è utile per immaginare la nostra evoluzione, per comprendere anche le “mitologie” della nostra mente. ' https://rep.repubblica.it/…/per_capire_l_uomo_e_necessario…/'
  • 24 feb 2021
    ' Dai numerosi studi* sulle risposte immunitarie dei vaccini maggiormente indagati ad oggi (non ci sono ancora dati sufficienti per il Covid) emerge che l’efficacia del vaccino anti-Covid che si può paragonare con buona probabilità a quanto accade per altri vaccini, è correlata agli stili di vita e dunque anche alle condizioni mentali della persona nel momento in cui si sottopone al vaccino, oltre che al sesso e all’età. La psiconeuroendocrinoimmunologia da tempo evidenzia le ...correlazioni fra sistemi biologici: nervoso, endocrino e immunitario. Alti livelli di stress (carichi affettivi, lutti, senso di solitudine da isolamento etc.) una scarsa igiene del sonno (non meno di 6 ore al giorno), una rete sociale esigua o assente, un consumo pesante di alcool, un esercizio fisico assente o non regolare, influiscono negativamente sulla risposta anticorpale al vaccino. ' ' *New Scientist, Psychosomatic Medicine, Vaccine.' https://www.repubblica.it/…/covid_stress_mancanza_di_sonno_…' ' Altro...'
  • 23 feb 2021
    ' Il lutto del lutto. “(...) il Covid ha reso la salma più astratta e noi più soli. Il corpo del defunto, dai tempi di Antigone, è presenza di memoria in assenza di vita, sanzione di distacco in evidenza di perdita.”' https://rep.repubblica.it/…/coronavirus_covid_19_morti_lu…/…'
  • 18 feb 2021
    Finalmente un medico in televisione che discutendo di malattie autoimmuni parla di psicoterapia. Il Dott. Valentini collabora facendone parte del nostro "Centro di studi e ricerche sulla regolazione affettiva", attività operativa all' interno dell' associazione Essere Con di Forlì, composta da psicologi, medici, psicoterapeuti ed arte terapeuti.
  • 14 feb 2021
    ' L’isolamento, i social e il malessere dei nostri ragazzi 06 FEBBRAIO 2021 Possiamo vietare l' accesso a TikTok o togliere lo smartphone, ma non è certo questo che potrà aiutarli a sentire meno male DI MICHELA MARZANO...Continua a leggere'
  • 13 feb 2021
    ' “Ma la verità è che la pandemia ha segnato i corpi di tutti - anche quelli fortunatamente rimasti sani. Ha scavato occhiaie, ispessito rughe, riaperto cicatrici. Forse siamo invecchiati più in fretta: una corrente d' ansia e una mancanza senza nome, attraversandoci per un tempo così lungo, ci hanno resi insofferenti, frustrati, come contratti - nei muscoli e nei desideri. Compresi, naturalmente, quelli erotici. Abbiamo il coraggio di dirlo e di dire che cosa ci manca? La lingu...a "infetta" - come la linguista Daniela Pietrini ha definito l' italiano della pandemia - ha ancora parole per dire il desiderio?” “Il Guardian ha raccolto la storia di una donna di quarant' anni che vive sola nella zona sud di Londra. A causa di una lesione spinale è stata costretta a letto per un lungo periodo. Quando stava per uscirne, è arrivato il lockdown. "A un certo punto, non poter avere l' abbraccio di qualcuno è stato come una tortura. Mi sento come se stessi trattenendo ogni emozione nel mio corpo e non sapessi dove metterla".”' Altro...'
  • 07 feb 2021
    ' Clubhouse, i “sequestrati” in epoca di covid. Come illudersi di avere accesso al saper vivere globale e rischiare la dipendenza affettiva da un social in cui si parla in diretta, si esalta un qui e ora illusorio, che fa leva sul bisogno di universalità e condivisione delle esperienze (di paura? di impotenza?) oltre che sui meccanismi di autoaiuto delle comunità social. Nuovi teatri sociali riadattati alle condizioni pandemiche, senza Corpo, con la messa in scena delle sole Vo...ci, che improvvisamente si inseriscono nella mia vita con una notifica sul mio iPhone. Palinsesti casuali costruiti su argomenti non prefissati, ma passibili di continue trasformazioni, in cui vanno in scena in maniera indifferenziata dibattiti, discussioni tra visioni, filosofie di vita di personaggi famosi provenienti da ogni parte del mondo. I moderatori così sono molto “vicini” agli utenti. Luoghi virtuali che sfruttano la paura di perdersi qualcosa di importante che può essere detto mentre non sono connesso, che costringono le persone ad essere perennemente collegate, alimentando il loro bisogno narcisistico di sentirsi più vicini, più insieme a chi ha successo.' Altro...'
  • 06 feb 2021
    https://www.sanfrancescopatronoditalia.it/…/scalfari-vivete…
  • 03 feb 2021
    https://rep.repubblica.it/…/le_mille_misure_della_distanza…/
  • 03 feb 2021
    “Noi siamo della stoffa di cui sono fatti i sogni e nello spazio di un sogno è racchiusa la nostra piccola vita”. Per un’etica della mente che sa pensare se stessa e conoscere i suoi procedimenti. https://rep.repubblica.it/…/vivete_bene_la_vita_che_e_fat…/…
  • 31 gen 2021
    ' Cosa vuol dire concentrarsi sul proprio benessere? La cultura della salute in cui viviamo ci aiuta a capirlo o ci illude che basta una app per stare meglio? Le manifestazioni somatiche, più o meno fastidiose, che segnali sono?' Possiamo trattare il nostro corpo in modo separato dalla nostra mente? Cosa significa pensare di più e meglio, anziché affannarsi a liberarsi dal tormento dei pensieri “sbagliati”?' Per riuscire a meglio interpretare il significato delle nostre manifesta...zioni fisiche bisogna pensare di più, al contrario di quello che ci insegna una certa cultura della salute. Il punto è che non sempre riusciamo a collegare ciò che si mette in circolo nel nostro corpo, le emozioni, con dei pensieri coscienti sulle stesse. Riuscire a mettere a fuoco i nostri stati affettivi, a pensare bene a ciò che proviamo internamente, ad avere delle buone bussole emotive interiori ci può indirizzare a capire anche degli improvvisi segnali che il nostro corpo ci manda in una lingua che talvolta può essere sconosciuta..perché viviamo immersi in un mondo affettivo-relazionale, in cui è fondamentale riconoscere le emozioni, distinguere le une dalle altre e regolarle.' Altro che farcelo insegnare da una app che ci aiuta a rilassarci.. Dott.ssa Mariana Marquez' Altro...'
  • 28 dic 2020
    C' è un nesso tra sonno e forme gravi di Covid-19, secondo gli scienziati
Articoli
leggi tutti